De rerum natura. Testo latino a fronte

Un’opera unica nel panorama della letteratura antica a cui corrisponde un’impalcatura teorica di straordinaria audacia. Il De rerum natura si propone, insieme, come modello dell’universo infinito teorizzato da Epicuro, e come ‘manuale per l’uso’ di un mondo i cui fenomeni eterogenei sfidano da sempre la ragione dell’uomo e lo costringono a paure e credenze irrazionali e tormentose. Confessando quest’ambizione senza confini Lucrezio si impone una sfida narrativa che nessuno prima di lui aveva accettato: come si imposta la narrazione del «tutto»? come articolare in libri, in versi, in una trama, la massa infinita dello spazio, della materia, del vuoto? Il poema stesso, la relazione che esso instaura con i suoi lettori-discepoli, divengono – è inevitabile – il primo e decisivo banco di prova delle teorie che propugna. Con l’introduzione di Alessandro Schiesaro e l’apparato di note di Carlo Santini.

12,00  iva inclusa

2 disponibili

Un’opera unica nel panorama della letteratura antica a cui corrisponde un’impalcatura teorica di straordinaria audacia. Il De rerum natura si propone, insieme, come modello dell’universo infinito teorizzato da Epicuro, e come ‘manuale per l’uso’ di un mondo i cui fenomeni eterogenei sfidano da sempre la ragione dell’uomo e lo costringono a paure e credenze irrazionali e tormentose. Confessando quest’ambizione senza confini Lucrezio si impone una sfida narrativa che nessuno prima di lui aveva accettato: come si imposta la narrazione del «tutto»? come articolare in libri, in versi, in una trama, la massa infinita dello spazio, della materia, del vuoto? Il poema stesso, la relazione che esso instaura con i suoi lettori-discepoli, divengono – è inevitabile – il primo e decisivo banco di prova delle teorie che propugna. Con l’introduzione di Alessandro Schiesaro e l’apparato di note di Carlo Santini.

Categoria:
Peso 0,00 kg
Titolo

De rerum natura. Testo latino a fronte

ISBN

9788806258658

Anno di pubblicazione

2023

Autore

Editore/Marca